Scheda Spettacolo

MATER DEI

martedì 4 e mercoledì 5, ore 22

Cubo Teatro, Torino

Prima assoluta

MATER DEI

Piccola Compagnia della Magnolia

durata 80'

La compagnia torinese porta in scena un testo inedito di Massimo Sgorbani in cui si indaga il rapporto tra una madre ingravidata da un dio-toro e una gravidanza iperbolica che genera tredici figli: l'ultimo nato è diverso dagli altri, troppo umano, è il mugghiare che precede il logos. Ora qualcuno sta arrivando a correggere l'errore.

di Massimo Sgorbani
regia Giorgia Cerruti

Testo inedito di Massimo Sgorbani
Traduzione francese Frédéric Sicamois
Spazio - costumi Giorgia Cerruti
Con Giorgia Cerruti e Davide Giglio
Assistente alla creazione Fabrycja Gariglio
Musiche originali e sound design Guglielmo Diana
Style e visual concept Lucio Diana
Realizzazione scenografia Domenico De Maio
Maschera Michele Guaschino
Realizzazione costumi Roberta Vacchetta 

Produzione Piccola Compagnia della Magnolia

Con il sostegno di Armunia, e di Residenza I.DRA. e Teatro Akropolis nell'ambito di CURA # Residenze Interregionali 2018
In collaborazione con Festival delle Colline Torinesi - Torino Creazione Contemporanea

Libera variante sul tema del mito di Giove ed Europa, “Mater dei” ha come protagonisti una madre e un figlio collocati in un tempo e in un luogo immaginari. Chi parla è la madre, vittima molti anni prima della violenza di un dio che, attratto dalla sua bellezza, è sceso sulla terra sotto sembianze animalesche e l'ha posseduta. La gravidanza, iperbolica e paradossale, genera ben tredici figli, tutti dotati dei paterni attributi divini, tranne l'ultimo. L'ultimo è forse un dio mancato, debole, troppo umano, o forse è la parte più antica di noi, quella pre-logica, è il mugghiare che precede il logos, è la verità che sta nelle cose, non nel loro nome. La madre ha dedicato la sua vita a nasconderlo e proteggerlo, ma ora qualcuno sta arrivando a prenderlo, qualcuno intenzionato a “correggere l’errore”. Nel tempo di questa attesa si svolge l’azione drammatica.
Un flusso di parole laico, erotico, scandaloso, ipnotico, che oscilla tra la paura di regredire nel Caos e l’affermazione del Mito.

PICCOLA COMPAGNIA DELLA MAGNOLIA
Piccola Compagnia della Magnolia è una troupe indipendente diretta da Giorgia Cerruti. L’ensemble compie dal 2004 una rigorosa indagine a cavallo tra codici teatrali e ricerca, affrontando con sguardo contemporaneo il proprio fare teatro, inseguendo una sintesi tra ricerca formale e densità emotiva. Magnolia crea i propri spettacoli attraverso una ricerca che ha il suo fulcro nell’attore e nella composizione dell’immagine, tenendo al centro del lavoro un tempo sacro abitato da figure poetiche.

Menu secondario