Scheda Spettacolo

MACONDO

domenica 9 giugno ore 18

Cubo Teatro, Torino

MACONDO

durata 50'

Liberamente ispirato a Cent'anni di solitudine di Marquez, riletto in una chiave di autoteatro; una strategia di messa in scena sviluppata da Silvia Mercuriali in Inghilterra, che pone al centro della scena, vuota, l'interazione tra gli spettatori, guidati attraverso semplici istruzioni audio, in una celebrazione della collettivita' e della collaborazione.

di Silvia Mercuriali
regia Silvia Mercuriali

colonna sonora Tommaso Perego
video designer Susanne Dietz
supporto drammaturgico Gemma Brockis
art work Peter Arnold
disegno luci Kristina Hjelm
sound engineer Michele Panegrossi
tradotto da
Marina Mercuriali
cast Susanna Dalcielo, Marco Nardini, Gemma Brockis, Andrea Foa, Fabrizio Matteini, Silvia Mercuriali, Stella Pecollo

prodotto da Natalie Richardson for Konzept Arts & Ideas (UK touring)
Maria Donnoli (Italian and international touring)

Tratto da Cent'Anni di Solitudine di Gabriel Garcia Marquez, MACONDO e' una celebrazione dell'agire collettivo. Coniugando la tecnica dell'Autoteatro con un sound design binaurale e un testo poetico, lo spettacolo crea un esperienza teatrale unica ed irripetibile.
Gli spettatori, guidati da tracce audio personalizzate, si trovano immersi in un mondo al tempo stesso fittizio e reale, in cui la storia si svela attraverso il loro proprio agire.

Ti ricordi la trama?
La ruota della fortuna si è messa in moto e solo il Matto crede di poterla fermare.
Si tuffa di testa verso gli abissi.
L'Eremita, il Sole e la Morte sono già state pescate dal mazzo.
Il Mago sta a guardare, mentre l'Impiccato dorme, come i gatti...
con un occhio aperto.

MACONDO prende vita per 50 minuti su un palco vuoto, assumendo la forma del pubblico che lo popola di volta in volta, guidato da un destino inesorabile.

SILVIA MERCURIALI
Regista, drammaturga, performer e attrice, Silvia Mercuriali - milanese di origine ma con base a Londra dal 2000 - per prima ha ideato e messo in scena la tecnica dell'autoteatro per lo spettacolo Etiquette (2007) installato anche al Museo Internazionale di arte moderna e contemporanea Tate Modern (London, UK). Silvia Mercuriali ha lavorato su commissione di centri culturali di tutto il mondo dalla Brisbane Powerhouse (Australia) al Museo d'arte di Kochi (Giappone), a cui si aggiungono le molte commissioni nel Regno Unito (Wellcome Trust, FUEL Theatre, The Roundhouse, Battersea Arts Centre, Harrogate Theatre e Yorkshire Festival).

Menu secondario