Scheda Spettacolo

KINGDOM

giovedì 13 e venerdì 14 giugno ore 20

Teatro Astra, Torino

KINGDOM

Agrupacion Senor Serrano

durata 60' - versione originale sottotitolata in italiano

É una indagine ironica quella di questo gruppo catalano di forte vocazione multimediale, che mette insieme il mito di King Kong (lo scimmione del cinema che scala per primo l'Empire State Building), l'esportazione delle banane, le multinazionali, la pubblicità, i supermarket, insomma il consumismo. "Che fare?" per arrestarne gli effetti devastanti. Provocatoriamente Agrupación risponde: "fare festa fino all'ultimo!".

di Àlex Serrano, Pau Palacios e Ferran Dordal
regia Àlex Serrano, Pau Palacios e Ferran Dordal

creazione Àlex Serrano, Pau Palacios e Ferran Dordal
performance Diego Anido, Pablo Rosal, Wang Ping-Hsiang, David Muñiz e Nico Roig.
musica
Nico Roig
programmazione video David Muñiz
creazione video Vicenç Viaplana
spazio e modelli in scala Àlex Serrano e Silvia Delagneau
costumi Silvia Delagneau
design delle luci Cube.bz
coreografia Diego Anido
spazio sonoro Roger Costa Vendrell
supporto tecnico Sergio Roca
assistente alla regia Martín García Guirado
capo produzione Barbara Bloin
produttrice esecutiva Paula Sáenz de Viteri
distribuzione in Italia Ilaria Mancia
management Art Republic

una produzione GREC 2018 Festival de Barcelona, FOG Triennale Milano Performing Arts, CSS Teatro
Stabile di Innovazione del Friuli - Venezia Giulia, Teatro Stabile del Veneto - Teatro
Nazionale, Manchester Home Theatre, Teatros del Canal, Teatre Lliure, Théâtre
National Wallonie-Bruxelles, Groningen Grand Theatre, Romaeuropa Festival.
con il supporto di Departament de Cultura de la Generalitat de Catalunya, CCCB Kosmopolis, Sala
Beckett, Teatre Auditori de Granollers, Xarxa Transversal, Graner - Mercat de les Flors
ringraziamenti speciali Festival TNT - Terrassa Noves Tendències, Arts Escèniques OlotCultura, Monty
Kultuurfaktorij, La Fabrique de Théâtre - Province de Hainaut.

Banane e King Kong, due totem del sistema, due bestie insaziabili che hanno bisogno di crescere senza limiti, grandi divoratori di risorse, icone di massa ma, soprattutto, una condanna inevitabile per un sistema che non può smettere di crescere anche se questo ci spinge verso l'estinzione. E se questo è il destino dell'umanità, cosa faremo, piangeremo? No, abbracceremo le nostre banane e festeggeremo. Da un lato, le banane. Eccole lì, a portata di mano, per tutti, innocenti, dolci, virili banane a buon mercato. Nel 1890 nessuno in Occidente aveva visto, nè tantomeno mangiato, una banana. Nel 1920 era già la regina del supermercato. Le banane, l'industria delle banane e i pionieri che le hanno scoperte, sono un perfetto esempio di ciò che è il sistema capitalista contemporaneo e di come funziona. Kingdom racconta la storia del capitalismo e delle banane come non erano mai state raccontate prima. Una storia con un alleato perfetto e inatteso: King Kong. Attraverso di lui e ciò che rappresenta (virilità, forza travolgente, istinto) vengono mostrati i meccanismi che agiscono all'interno del sistema economico e sociale dell'Occidente. Un sistema costruito sulla base di cicli e crisi, consumo e desiderio, all'interno del quale sono state generate tutte le cose "desiderabili" della nostra società (diritti civili, progresso, sviluppo). Un sistema così complesso da non accettare interpretazioni semplicistiche. Come disse una volta il giornalista H. L. Mencken: "Per ogni problema complesso c'è una risposta chiara, semplice e sbagliata".

AGRUPACIÓN SEÑOR SERRANO
Fondata a Barcellona da Àlex Serrano nel 2006, Agrupación Señor Serrano è una compagnia che crea spettacoli originali su temi legati alla contemporaneità, sfruttando nuove tecnologie e oggetti vintage, così da ampliare i confini del linguaggio teatrale.
Le creazioni collettive di Señor Serrano mescolano performance, testo, video, suono, modellini per mettere in scena storie esemplari della schizofrenica attualità.
La compagnia ha ottenuto sostegno da numerosi enti quali GREC Festival de Barcelona, Instituto Nacional de las Artes Escénicas y de la Música, Agencia Española de Cooperación Internacional para el Desarrollo, Consell Nacional de la Cultura i de les Arts, Departament de Cultura de la Generalitat, Centre d'Arts Escèniques de Terrassa, Ministère de la Culture et de la Communication or Hexagone Scène Nationale Arts et Sciences - Meylan.

Àlex Serrano Tarragó (Barcelona, 1974) ha conseguito una laurea in Industrial Design, un MBA, un master in Interactive Communication e una laurea in Stage Direction. Nel 1998 fonda Tangent Audiovisual, un'azienda fornitrice di contenuti audiovisivi e multimediali. Nel 2002 crea Areatangent, una piattaforma di creazione contemporanea. Nel 2006, lascia l'azienda e fonda l'Agrupación Señor Serrano. Àlex Serrano tiene regolarmente workshop e seminari. Nel 2011 è stato invitato a tenere il workshop Live video per direttori di scena alla Biennale di Venezia.

Pau Palacios Pozuelo (Barcellona, 1977) iniziò a studiare Scienze Politiche in un'università, ma finì per laurearsi in Sociologia in un'altra. Dopo aver terminato i suoi studi ha lavorato come produttore esecutivo e road manager al Teatre Lliure di Barcellona fino al 2005. Nello stesso anno si è trasferito a Lisbona, dove ha flirtato col video-arte. Dal 2006 è drammaturgo e performer di Agrupación Señor Serrano. Attualmente vive nelle Alpi, nel Tirolo italiano. È l'autore del romanzo Furioso reloj (Editorial Tria, 2012).

Barbara Bloin (Auxerre, 1981) ha una DEA in Arti dello spettacolo con una distinzione in Teatro all'Università di Besançon (2005) e un'altra in Arti dello spettacolo presso l'Università Autonoma di Barcellona (2008). Nel 2003 si è trasferita a Barcellona, dove attualmente sta studiando un PhD in Performing Arts. Nel settembre 2005 è entrata a far parte dell'Institut del Teatre (Accademia teatrale di Barcellona). Nel 2007, dopo aver collaborato con Ricard Salvat all'AIET, ha iniziato a lavorare con l'Agrupación Señor Serrano come produttrice esecutiva e assistente alla regia.

Menu secondario