Archivio

27 giugno
TORINO Centre Culturel Fran├žais

LE LAVEUR DE VISAGES

di Fabrice Melquiot
regia Fabrice Melquiot

con Thierry de Peretti
e con Philippine Leroy-Beaulieu, Jefferson Lembeye

produzione Programma AFAA “Un acteur, un auteur” 

Samuel Simorg, businessman, King del box-office, con un background super bodybuildé, che passa da un after-dinner all’altro, veste Cerutti, Armani, Ferrè... di colpo, perde tutto. È la “faccia in fallimento”. Bisogna adattarsi e seguire la direzione degli uccelli, anche perché “Simorgh” (si = trenta, morgh = uccelli) è un mitico uccello, protagonista di una favola del Sufi Attâr, che insegna che siamo tutti in uno specchio e ognuno di noi è un riflesso dell’altro. È “la faccia del nome”. E così via, di faccia in faccia (delle mani, degli uru, delle stagioni, dell’argilla, di Chiara, degli avverbi, di Emeline, degli altri), il lava-facce ripercorre momenti della sua vita, parla dei genitori, di donne amate, di musiche, di viaggi, di automobili, che “prende in prestito” per restituirle, qualche giorno dopo, “lucidatissime, lavate e spolverate” per guardare, nascosto, le facce dei proprietari nel momento in cui le ritrovano.

Menu secondario

Mailing list

Mailing list

Iscriviti alla nostra mailing list per essere sempre aggiornato sugli eventi.

Partner